Cronaca

Si fingeva poliziotto per ottenere prestazioni sessuali. I poliziotti veri lo denunciano

ProstituzioneRoma. Le pazienti, delicate  ed accurate indagini svolte dagli Agenti del Commissariato “Trevi Campo Marzio” diretto dal dr. Lorenzo Suraci, per contrastare lo sfruttamento della prostituzione, hanno permesso  ai poliziotti di guadagnarsi la fiducia di alcune giovani prostitute romene che si sono confidate con loro.

E’ emerso così che un uomo,  che era solito presentarsi quale funzionario di Polizia, mostrava tesserino e placca e pretendeva ed otteneva delle prestazioni sessuali da giovani donne, preferibilmente incinte o minorenni, alle quali in alcune occasioni faceva consumare “cocaina”.

Scattate le indagini  e gli appostamenti, i poliziotti  sono riusciti a risalire ad un italiano 51enne, B.D., agente immobiliare, con vari precedenti di Polizia.

L’immediata perquisizione domiciliare, ha consentito di rinvenire alcune dosi di cocaina, un bilancino di precisione, una placca e un tesserino simili a quelli usati dalla Polizia.

Al termine degli accertamenti, l’uomo è stato denunciato per cessione di sostanza stupefacente, truffa e usurpazione di titolo.

Inoltre nell’ambito della stessa operazione sono stati denunciati alcuni dipendenti di un hotel sulla via Salaria che hanno favorito la prostituzione all’interno della struttura.

{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button