Cronaca

Sequestro preventivo di beni a carico di Roberto Formigoni

Nel sequestro preventivo, anche la villa ad Arzachena

Milano, 10 aprile – Stamane, gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano, hanno dato esecuzione al provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Giudice di Milano, Dr. Paolo Guidi, che ha accolto la richiesta dei Pm della Procura della Repubblica, Laura Pedio, Antonio Pastore e Gaetano Ruta, a carico dell’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni.

Sottoposti a sequestro anche la villa ad Arzachena, in Sardegna, frazioni di altre proprietà immobiliari, tre auto nonchè conti correnti vari, escluso uno,  riconducibili a Roberto Formigoni, per un valore di circa 49 milioni di euro.

Gli importi sequestrati verranno trasferiti sul Fondo Unico Giustizia come recupero del profitto dei reati contestatigli nell’inchiesta San Raffaele-Maugeri

Tags
Close