Cronaca

Romeno invita conoscente a casa e tenta usarle violenza, picchiandola. Ricoverata prognosi riservata

cc velletri sequestro violenzaSalvata dalle grida. Sequestrato un coltello da cucina con lama da 30 centimetri.

Velletri, 7 aprile – Un 43enne cittadino romeno, domiciliato a Velletri, il pomeriggio del sabato di Pasqua aveva invitato nella sua abitazione in campagna, una sua conoscente, 45enne del posto. Non appena la donna era arrivata, l’uomo aveva immediatamente tentato di avere un rapporto sessuale, minacciandola con un grosso coltello da cucina. Al netto rifiuto, il romeno la colpiva con violenti e ripetuti pugni al volto.

Le urla di disperazione ed invocazione di aiuto della malcapitata, hanno attirato l’attenzione di un vicino il quale informava il “112”.

Immediato l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Velletri i quali bloccavano l’energumeno e provvedevano all’immediato soccorso della donna che presentava evidenti ferite al volto tanto da essere prontamente medicata e ricoverata in prognosi riservata per le ferite riportate al capo.

Nel corso del sopralluogo presso l’abitazione, i militari dell’Arma  hanno sequestrato il coltello da cucina,  con una lama di circa 30 cm. con il quale aveva minacciato la vittima. Per l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine,  si sono aperte le porte del carcere di Velletri per  rispondere dei gravissimi reati di “tentata violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni personali gravissime aggravate”

Tags
Close