Nella Marsica, per precauzione, oggi scuole chiuse in tre Comuni per il terremoto di ieri sera

0
20

terremoto scurcola marsicana 10 09 2017Roma, 11 settembre 2017 – A seguito del terremoto di magnitudo  3.9 registrato ieri alle ore 21:58:09 (UTC +02:00) ora italiana, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con coordinate  geografiche latitudine 42.09, longitudine 13.32 ad una profondità di 8 km con epicentro 3 km NW Scurcola Marsicana (AQ). Nel raggio di 10 km, vi sono i comuni di Scurcola Marsicana km.3, Magliano de’ Marsi km.4, Tagliacozzo km.6, Massa d’Albe km.6, Cappadocia km.10 e Sante Marie km.10, tutti in provincia dell’Aquila.

Il terremoto è stato avvertito anche nel Lazio, pur non essendovi stati danni. Moltissime le segnalazioni ai Vigili del Fuoco.

Al fine di verificare in sicurezza  l’agibilità delle strutture scolastiche, i sindaci di   Scurcola Marsicana, Maria Olimpia Morgante, di Avezzano, Gabriele De Angelis e di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, sentiti i tecnici ed i dirigenti scolastici, hanno sospeso per oggi, primo giorno di scuola, l’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado.

 All’ANSA,  il presidente dell’Ingv, Carlo Doglioni, ha dichiarato che “Sicuramente si è attivata un’altra struttura”. “Questo terremoto – ha proseguito – è avvenuto in una zona a sud di Campotosto e vicinissima ad Avezzano, sede del terremoto del 1915: una delle zona più sismiche d’Italia”. “Nei prossimi giorni seguiremo la situazione con la massima attenzione per capire se si tratta di una sequenza oppure di un evento isolato”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here