Cronaca

Incendiati i cavi elettrici della linea ad alta velocità. Rinvenuta bottiglia incendiaria

All’uscita della galleria San Donato nel Fiorentino. In ritardo treni da Roma

galleria san donato alta velocit firenze

(galleria San Donato alta velocità Firenze ANSA-CLAUDIO GIOVANNINI)

Firenze, 21 dicembre – (ansa) Una bottiglia con benzina e innesco è stata trovata all’uscita della galleria San Donato della linea ad alta velocità Firenze-Roma, nel comune di Bagno a Ripoli (Firenze). Il ritrovamento dopo che alle 5 di questa mattina un incendio, forse provocato da un’altra bottiglia incendiaria, aveva danneggiato un pozzetto di cavi elettrici, poco distante.

La bottiglia incendiaria inesplosa aveva l’innesco e, spiega la polizia, vi erano attaccati anche dei fiammiferi. In un primo momento, al momento della segnalazione dell’incendio si era pensato a un guasto elettrico. Sul posto sono intervenuti tecnici di Trenitalia, polfer, vigili del fuoco e polizia scientifica. L’incendio nel pozzetto di cavi ha provocato ritardi – anche di un’ora – sulla linea ferroviaria ai treni sia ad alta velocità, sia regionali provenienti da Roma, tra le 9 e le 10,30. Regolare invece il traffico da Firenze a Roma.

Il 2 dicembre scorso una bottiglia da 2 litri piena di benzina e dotata di innesco era stata trovata su una gru in un cantiere per i lavori della Tav in zona Campo di Marte a Firenze.

Back to top button