Cronaca

Nella sola mattinata, sono 20 le borseggiatrici rom fermate … e l’immagine dell’Italia cala!

MetropolitanaRoma – Il servizio di contrasto al fenomeno del borseggio ha interessato  le aree monumentali e metropolitane delle stazioni “Colosseo”, “Termini” e “Spagna”, mentre alle 9 il personale ispettivo dell’Atac  aveva allontanato circa 60 donne di etnia “rom”, che si aggiravano nelle aree della metropolitana delle linee A e B.

Sono 15 gli agenti della Polizia Locale Roma Capitale, coordinati dal vicecomandante Antonio Di Maggio, impegnati nel particolare servizio, indirizzato alla prevenzione dei reati ed alla tutela dei turisti nonchè dell’immagine di Roma-Capitale, città considerata fra quelle più a rischio di borseggio. I Vigili hanno fermato 20 nomadi donne, tutte di etnia “rom” e provenienti dal campo di Castel Romano, sorprese mentre borseggiavano  ignari visitatori della Città Eterna. Di queste, solo 3 erano maggiorenni. Fra le borseggiatrici professioniste, anche una ragazzina di 10 anni,che nonostante la tenera età, conta già numerosi precedenti specifici.

Back to top button