Roma

Sottratti 9 chili di cocaina dal mercato romano. Sequestrato anche hashish e due pistole con matricola abrasa. Tre le persone arrestate. – VIDEO

cc montesacro armi drogaRoma, 23 marzo – Dopo l’arresto operato a gennaio, quando avevano arrestato un 35enne romano trovato in possesso di 100 grammi di cocaina, un panetto di hashish del peso di 100 gr, e  della somma in contante di 14.010 euro,  i Carabinieri della Compagnia di Montesacro comandata dal Capitano Nico Blanco, hanno continuato l’attività investigativa  per risalire al grossista.

Le lunghe, laboriose e complesse indagini , hanno condotto gli investigatori del Nucleo Operativo nel quartiere  romano di Ottavia dove  i militari dell’Arma, individuavano la base di due grossisti, predisponendo specifici servizi  e organizzando le perquisizioni domiciliari con il supporto del Nucleo Cinofili.

Nell’abitazione di un romano 54enne, disoccupato, i Carabinieri rinvenivano circa 10 mila euro, in banconote di vario taglio, oltre 6 kg di cocaina, suddivisa in panetti, nonché altro materiale utile per il confezionamento dello stupefacente.

Nella seconda perquisizione,  a casa di una coppia di 45 e 48 anni, i militari rinvenivano  3 kg di cocaina, 800 grammi di hashish e 1000 euro circa in contanti. Inoltre, in un garage in loro disponibilità,  occultate all’interno di  una falsa cassetta  elettrica incassata sopra la saracinesca,  venivano trovate  due pistole, una Beretta cal.9 ed una S&W calibro 38 con relativo munizionamento, entrambe con matricola abrasa.

Tutto il materiale è stato sequestrato e i tre arrestati per rispondere, a vario titolo, di “detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e di armi clandestine”, associando i due uomini presso il Carcere di Regina Coeli e la donna al Carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri stanno ora indagando per accertare la provenienza delle armi  e se le stesse siano state usate per commettere reati.

VIDEO

{youtube}PXxr6B9vZa0{/youtube}

Tags
Back to top button
Close