Roma

Nigeriano tenta rapina da 4mila euro a supermercato ed aggredisce i Carabinieri

carabinieri polsi manetteÈ accaduto a Centocelle

Roma,2 marzo –Transitando dinanzi ad un negozio di prodotti per la casa su via Casilina, un nigeriano 24enne, nella Capitale senza fissa dimora, notava il proprietario che stava contando l’incasso da depositare in banca.
Lo straniero irrompeva nel negozio, lanciandosi contro il commerciante, colpendolo con calci e pugni nel tentativo di sottrargli l’incasso, circa 4mila euro, minacciandolo contemporaneamente di morte.
Il malcapitato riusciva a sottrarsi alla furia del rapinatore e rifugiarsi nell’attiguo ufficio, chiudendo la porta a chiave e telefonando al ‘112’.
Immediato l’intervento della pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Roma-Centocelle. I militari dell’Arma si precipitavano nell’interno del locale sorprendendo il nigeriano mentre tentava di abbattere la porta.
Accortosi dei Carabinieri, il 24enne si lanciava contro i militari, aggredendoli e tentando la fuga. I Carabinieri, pur riportando lesioni, riuscivano ad immobilizzarlo ed ammanettarlo.
Il nigeriano è stato arrestato e dovrà rispondere dei reati di ‘tentata rapina aggravata’  nonchè ‘violenza e resistenza a pubblico ufficiale’. 
Tags
Back to top button
Close