Estero

Londra. Sherlock Holmes in mostra fino al 12 aprile

Manoscritti e oggetti di Conan Doyle oggetto di una mostra da mito

Roma, 18 ottobre – Se da oggi al 12 aprile avrete la fortuna di trascorrere una vacanza a Londra oppure di passarci semplicemente un giorno o due vi consigliamo di non perdere una delle mostre più intriganti e affascinanti allestite negli ultimi tempi nella Capitale inglese. Il protagonista è il detective più famoso del mondo, Sherlock Holmes, personaggio straordinario inventato e creato dalla fantasia e dalla penna di Sir Artur Conan Doyle. Lo splendido allestimento che apre oggi al Museum of London si intitola “L’uomo che non visse e che non morirà mai”, dalla definizione che Orson Welles usò per parlare di Holmes. Una espressione indovinatissima, visto che a oltre 125 anni dalla sua prima apparizione nella finzione letteraria il detective è ancora oggi famoso come ai tempi dell’epoca vittoriana. La mostra ripercorre la sua storia attraverso libri, serie tv e film ed espone oggetti provenienti da tutto il mondo, come la prima pagina del manoscritto originale di “The Sign of Four” (Il segno dei quattro), di ritorno dalla California a Londra. Oltre a questo ci sono quadri, fotografie, oggetti appartenuti a Conan Doyle e il cappotto che indossa l’attore Benedict Cumberbatch, interprete di Holmes nella fortunata serie tv della Bbc.

Guarda anche
Close
Back to top button