Cronaca

Percepiva la pensione perchè cieco ma si muoveva liberamente. Anche in carcere!

gdf ciecoHa riscosso indebitamente circa 140mila euro.

Ancona, 8 agosto – Per l’Inps, dal 2002, C.P., 67 anni originario di Macerata e residente nel Fermano (Porto Sant’Elpidio),  risultava non vedente e, per tale menomazione percepisce la pensione. Di fatto, C.P.  attualmente è in carcere,  senza aver manifestato alcuna menomazione, perchè implicato nello spaccio e traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

I Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Tributaria di Ancona, attraverso dettagliate riprese audiovisive, hanno documentato che il soggetto, incurante della sua presunta condizione di invalido, poneva in essere, quotidianamente, azioni proprie di un normodotato – quali attraversare la strada ovvero fare la spesa presso esercizi commerciali.

In tal senso, hanno informato l’Autorità Giudiziaria di Fermo per il reato di “truffa aggravata ai danni dello Stato” avendo percepito indebitamente negli ultimi 13 anni,  somme complessive per oltre 140 mila euro.

Il Magistrato ha dato notizia all’Inps per interrompere l’elargizione di somme a favore dell’uomo  e recuperare quanto illecitamente percepito nel corso degli anni. 

Tags
Back to top button
Close