Cronaca

Base per lo spaccio di stupefacenti individuata nella zona di Valmelaina

Roma, 5 aprile – Dopo l’arresto di due fidanzati-pusher avvenuto due giorni fa nei giardini di Piazza Sempione, trovati in possesso di marijuana, (Coppia di fidanzati-spacciatori arrestata dalla Polizia- http://www.attualita.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=2638:coppia-di-fidanzati-spacciatori-arrestata-dalla-polizia&Itemid=136) gli investigatori del Commissariato Fidene-Serpentara, diretto dal dr. Francesco Maria Bova,  hanno sviluppato gli accertamenti sugli elementi di indagine inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti su cui stavano già indagando.

Le attenzioni dei poliziotti si sono così concentrate su un appartamento in via Giovanni Conti, come probabile “base” per lo spaccio e quindi, ieri pomeriggio, hanno fatto irruzione nell’appartamento del 21enne B.L.M..

Nel corso della perquisizione, nascosti sotto la rete del letto, all’interno di un cassetto nella camera da letto e dentro un barattolo in uno scaffale della cucina,  gli agenti hanno rinvenuto, complessivamente,  circa 300 grammi di marijuana nonchè due  bilancini di precisione, numeroso materiale utilizzato per il confezionamento della droga, oltre a 1400 euro in contanti probabile provento dell’illecita attività. Il tutto, veniva sottoposto a sequestro.

Al termine degli accertamenti, B.L.M. è stato accompagnato negli uffici di Polizia ed arrestato, dovendo rispondere del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Back to top button