Cronaca

A ruoli invertiti, in ospedale con l’ambulanza!

AmbulanzaA Merck, nel nord della Francia, il 60enne Christian Nayet,  a bordo dell’ambulanza  stava andando per un controllo relativo al suo tumore allo stomaco.

La destinazione era l’ospedale di Lille, quando il conducente cominciava a sentirsi male, lamentando un forte formicolio alle mani. Nayet lo invitava a fermarsi e,  dalle risposte ricevute dall’uomo, capiva trattarsi di un problema  cardiaco. Dopo aver fatto sdraiare il conducente sulla lettiga ed avergli somministrato alcune delle medicine di cui egli faceva uso, Nayet si poneva alla guida dell’ambulanza, raggiungendo in pochi minuti il pronto soccorso  di Lens, e ad affidare l’uomo alle cure dei medici che, confermando la diagnosi cardiaca, lo sottoponevano ad immediato intervento chirurgico, salvandogli così la vita. Nayet, a bordo di un’altra ambulanza, è così stato accompagnato all’ospedale di Lille, per sottoporsi, a sua volta, alle cure mediche.

Back to top button