Tennis

Tennis ATP di Vienna – Rublev, re a Vienna, batte Sonego

Il servizio di Andrej Rublev si è rivelato superiore all’arma migliore in possesso di Lorenzo Sonego, la prima palla.

Così la finale del Torneo ATP 500 di Vienna è finita nella racchetta dell’aitante tennista russo.

Rublev, 23 anni, stella ormai affermata del tennis russo, non a caso oggi è al Numero 8 delle classifiche Mondiali.

Rublev non ha perso mai il proprio servizio, mentre è riuscito a strapparlo al ragazzo torinese una volta per set.

È fatale che la partita – per il resto in pieno equlibrio – si sia conclusa 6-4, 6-4 in suo favore, così come il Torneo.

Grande , comunque, la soddisfazione per Sonego che, con questa affermazione, sale al 32° posto nel ranking.

Lorenzo, accede così alla Finale ATP, intascando anche un bel mazzo di Euro.

In occasione della Finale a Vienna l’emittente SuperTennis ha rimandato in onda le immagini del match fra Lorenzo e Djokovic agli Ottavi.

Un capolavoro tecnico e caratteriale del torinese Sonego ed un successo da tenere in bacheca.

Back to top button