Rugby

Rugby Six Nations 2020 – Quarta giornata Irlanda-Italia 50-17

A Dublino l’Italia perde il recupero del match del Six Nations

Nella prima partita  per l’Italrugby  Six Nations 2020, non era facile per i giocatori di Franco_Smith confrontarci con i più forti irlandesi e cosi è stato.

Al 3’ erano comunque gli azzurri ad aprire lo score con un preciso piazzato di Garbisi.

Poi la rocciosa difesa dei verdi irlandesi sempre a caccia dei palloni a terra, ha dato i suoi frutti. Stander e due volte Keenan portavano al 35’ il risultato sul 24-3.

Gloria invece per Padovani che al 54′ è abile a chiudere in difesa, intercettare l’ovale a metà campo e con una corsa di 50 metri segnare la meta del momentaneo 24-10.

Tuttavia gli ultimi 20 minuti sono stati molto complicati per gli azzurri.

L’Irlanda ha alzato il ritmo e con i tanti palloni a disposizione, ha nuovamente varcato la meta italiana per altre tre volte.

Onore sul finale per il giovane mediano azzurro Garbisi.
Serpentina, finta e corsa verso la meta dell’Irlanda per i 7 punti che hanno chiuso il match sul 50-17.

Prossimo turno sabato 31 contro l’Inghilterra.

FORMAZIONI
Irlanda – Italia 50-17 (P.T.24-3)

Irlanda:15 Jacob Stockdale, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 Hugo Keenan, 10 Jonathan Sexton (c), 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Will Connors, 6 Caelan Doris, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Andrew Porter, 2 Rob Herring, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Dave Heffernan, 17 Ed Byrne, 18 Finlay Bealham, 19 Ultan Dillane, 20 Peter O’Mahony, 21 Jamison Gibson-Park, 22 Ross Byrne, 23 Robbie Henshaw

Italia: 15 Jayden Hayward, 14 Edoardo Padovani, 13 Luca Morisi, 12 Carlo Canna, 11 Mattia Bellini, 10 Paolo Garbisi, 9 Marcello Vioili, 8 Jake Polledri, 7 Braam Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Niccolò Cannone, 4 Marco Lazzaroni, 3 Giosuè Zilocchi, 2 Luca Bigi (c), 1 Danilo Fischetti
A disposizione: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Simone Ferrari, 18 Pietro Ceccarelli, 19 David Sisi, 20 Johan Meyer, 21 Maxime Mbanda, 22 Callum Braley, 23 Federico Mori

TABELLINO

Marcatori:
3′ cp. Garbisi (0-3), 8′ meta Stander tr. Sexton (7-3), 14′ cp. Sexton (10-3), 30′ meta Keenan tr. Sexton (17-3), 35′ meta Keenan tr. Sexton (24-3), 54′ meta Padovani tr. Garbisi (24-10), 61′ meta Connors tr. Sexton (31-10), 64′ meta Sexton (36-10), 70′ meta Aki tr. Sexton (43-10), 79′ meta Heffernan tr. Sexton (50-10), 80’+2 meta Garbisi tr. Garbisi (50-17)

Calciatori: 7/8 Jonathan Sexton (Irlanda), 3/3 Paolo Garbisi (Italia)

Cartellini: 3′ giallo a Conor Murray (Irlanda)
Man of the match: Will Connors

Arbitro: Matthew Carley (England)

Assistenti: Luke Pearce (England), Mike Adamson (Scotland)
TMO: Tom Foley (England)

Guarda anche
Close
Back to top button