Calcio

Europei calcio 2020 – A Roma uno dei quarti di finale, a Londra la finalissima

La 16^ edizione del torneo, itinerante, vedrà 13 città ospitare la fase finale del torneo

Roma, 19 settembre – Da Ginevra,  il presidente della Uefa, Michel Platini, ha annunciato il nome delle 13 città che, per festeggiare i 60 anni dell’Europeo, ospiteranno la fase finale del torneo.

I quarti di finale si disputeranno a Roma, Baku (Azerbaigian), Monaco di Baviera (Germania) e San Pietroburgo (Russia). Roma ospiterà tre gare della fase a gironi e un quarto di finale.

Gli ottavi si giocheranno a Glasgow (Scozia), Amsterdam (Olanda), Bilbao (Spagna), Bruxelles (Belgio), Bucarest (Romania), Budapest (Ungheria), Copenhagen (Danimarca), Dublino (Irlanda). Glasgow ospiterà tre partite della fase a gironi e uno degli ottavi di finale di un torneo che si concluderà a Londra con due semifinali e una finale.

Per il presidente della Figc, Carlo Tavecchio “Scegliendo Roma tra le città che ospiteranno l’Europeo del 2020, la Uefa ha riconosciuto il valore della candidatura italiana proposta dalla Figc. Dopo la finale di Europa League disputata a Torino pochi mesi fa, l’Italia sarà, con Euro 2020 e la finale di Champions League 2016 assegnata ieri a Milano, un punto di riferimento del calcio europeo nei prossimi anni”.

Back to top button