Calcio

Coppe Europee. Promossi e bocciati

Una Roma meravigliosa e un grande Milan in Europa League. Juve e C.Ronaldo: che delusione!

Roma, 11 marzo 2021 – In Europa League la Roma dall’anima italiana batte 3-0 lo Shakhtar e mette quasi al sicuro la qualificazione. Il Milan gioca una grande partita e strappa l’1-1 in casa del Manchester United.

In Champions la Juventus è eliminata dal Porto, che le segna 4 reti in 2 partite. Ma tutte per gravi errori difensivi dei bianconeri. Più che la Juventus di Pirlo sembra una Juventus pirla.

PROMOSSI

La Roma e Fonseca – I giallorossi strapazzano lo Shakhtar anche perché Fonseca vince alla grande il duello tattico con il suo connazionale Castro, il mister degli ucraini. Applausi.

Pellegrini, El Shaarawy, Mancini – Sono i marcatori di serata e l’anima italiana della Roma insieme a Cristante e Spinazzola. Una partita ottima per tutti, come quella di Pau Lopez, autore di tre parate eccezionali.

Il Milan – Arriva a Manchester con sei assenti, ma fa la partita, crea sette/otto palle-gol, va sotto ma agguanta il meritato 1-1 nel finale con Kjaer, dimostrando di avere cuore, grinta, orgoglio. Autoritario.

Chiesa – Ha provato a trascinare da solo la Juventus oltre l’ostacolo. Tre gol in due partite lui li ha segnati, se poi la Juventus è stata eliminata non è certo per colpa sua.

BOCCIATI

La Juventus e Pirlo – Squadra all’arrembaggio ma senza alcuna idea di gioco. Colpa dell’allenatore, ovvio, ma anche di chi ce lo ha messo su quella panchina. Che è sempre troppo importante per un neofita.

C.Ronaldo – E’ il grande bocciato bianconero. Assente ingiustificato soprattutto martedì, nella sera in cui tutti si aspettavano il suo guizzo vincente. Il Porto, sentitamente, ringrazia.

Back to top button