Medicina

Situazione Coronavirus al 16 marzo 2020

Lussemburgo,16 marzo 2020 – Quest’oggi, la Protezione Civile Italiana ha reso noti i dati aggiornati attinenti all’andamento della pandemia da Coronavirus, che è ormai diventata protagonista (non desiderata!) dell’attualità italiana; non soltanto a livello sanitario, ma anche economico e sociale.
I casi relativi ai contagiati, compresi i guariti ed i deceduti, risultano essere 27.980, a fronte di 21.157 casi di cui al nostro ultimo rilevamento di due giorni fa.
Questo dato consente di rilevare un consistente incremento pari a 6823 nuovi casi di contagio!
I contagiati sono attualmente 23.073. Le persone guarite sono a tutt’oggi 2749, rispetto alle 1966 di due giorni or sono, con un incremento pari a 783 guarigioni.
Per quanto attiene ai decessi, questi sono ad oggi 2.158, rispetto a 1.441 di appena due giorni fa. Il dato preoccupante che si evince è quello di un incremento di 717 vittime in due giorni.
Attenendoci a questi dati ufficiali e ben sapendo che le statistiche non sono lo specchio della verità, rileviamo che il tasso di mortalità è salito al 7,7%,rispetto ai contagiati. Se il numero dei contagiati dovesse aumentare senza che venissero registrati ulteriori decessi, tale tasso di mortalità avrebbe ovviamente un decorso più favorevole.
Sempre attenendoci ai dati ufficiali, rileviamo che finora son guariti 2.749 pazienti mentre i decessi sono stati 2.158. Il rapporto fra guariti e deceduti è quindi pari al 78,5% .
Ricordiamo che queste statistiche vengono ricavate in base ai dati ufficiali pubblicati dalle autorità competenti.

Guarda anche
Close
Back to top button