Dicembre

Almanacco del 23 dicembre 2015

almanacco new 3
 
alman farfalla viola
OGGI
Mercoledì 23 Dicembre 2015
È il 357º giorno del Calendario Gregoriano.
Mancano 8 giorni alla fine dell’anno
alman farfalla viola
NASCE
1790: Jean-François Champollion, archeologo e egittologo
francese, interpretò le scritte della Stele di Rosetta, 
decifrando di fatto la lingua egizia († 1832)
1896: Giuseppe Tomasi di Lampedusa, scrittore
italiano (Il Gattopardo) († 1957)
1916: Dino Risi, regista e sceneggiatore
italiano († 2008)
1945: Alberto Castagna, giornalista e
conduttore televisivo italiano († 2005)
MUORE
1980: Memmo Carotenuto, attore e cabarettista
italiano (n. 1908)
2008: Pietro Gamba, fumettista e illustratore italiano
(Piccolo ranger, Diabolik, intrepido)(n. 1925)
 2013: Mario Piovano, fisarmonicista, compositore e
cantante italiano (E quì comando io) (n. 1927)
2013: Michail Timofeevič Kalašnikov, militare, ingegnere
e progettista sovietico, inventore fucile AK-47
(Kalasnikov) (n. 1919)
alman farfalla viola
ACCADDE
1888: il pittore olandese Vincent van Gogh si taglia
metà dell’orecchio sinistro
1941 – Il sommergibile tedesco U 559 affonda il 
piroscafo Shuntien ad Est di Tobruch causando circa un
migliaio di vittime tra i quali numerosi prigionieri di guerra,
in maggioranza italiani.
1947 – Primo prototipo funzionante del transistor 
ai Bell Laboratories.
1968: Borman, Lovell e Anders sono i primi uomini a
compiere  un’orbita intorno alla luna
1973 – Ritrovamento dei 16 superstiti del Disastro aereo
delle Ande, avvenuto il 13 ottobre. I sopravissuti, nella neve,
dovettero nutrirsi con i cadaveri dei morti.
1984 – Strage di Natale – Alle 19 , a San Benedetto Val di
Sambro il rapido 904 Napoli – Milano, un treno carico di
passeggeri, in gran parte in viaggio per le vacanze natalizie,
viene devastato dall’esplosione di una bomba. Al termine dei
soccorsi si conteranno 15 morti e più di 100 feriti. L’attentato 
segna l’ingresso della mafia nel teatro dello stragismo di stato.
 alman farfalla viola
OGGI SI CELEBRA
Giappone: Compleanno dell’imperatore – Tenno Tanjobi
– Festa Nazionale
alman farfalla viola
TEMPI ANTICHI
ROMA: Larentia ad Acca Larentia e Larentalia –
nell’ultimo giorno dei Saturnalia si celebravano i Larentalia,
 in onore di Acca Larentia,
nutrice di Romolo e Remo.
Nella stessa giornata si celebravano anche i Lari, 
divinità protettrici della casa e della famiglia
alman farfalla viola
LA CHIESA RICORDA
Santi
S. Giovanni da Kenty
S. Dagoberto II, S. Frideberto, S. Vittoria, Beato Niccolò Fattore,
Santa Maria Margherita d’Youville, Sant’Ivo di Chartres,
 Onomastica
Vittoria – Vittorio – Vittore
L’originale nome latino Victor indicava il vincitore.
Dall’onomastica cristiana venne adottato con il significato di
“vincitore contro il male”
Onomastico
Vittoria: 23 Dicembre
Vittorio: 21 Maggio
Vittore: 8 Maggio
alman farfalla viola
PROVERBIO
Povero è colui che desidera tutto
alman farfalla viola
AFORISMA
La facoltà di ingannare se stesso,
questo requisito è essenziale per chi voglia guidare gli altri.
(Tomasi di Lampedusa)
alman farfalla viola
LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di – Papavero – è…
La bellezza è un bene effimero
alman farfalla viola
LATINO IN USO
Rebus sic stantibus
Stando così le cose
alman farfalla viola
DIZIOGIORNO
Giubilèo
Sostantivo maschile
Solenne festa religiosa celebrata dagli antichi Ebrei
ogni 50 anni. La Chiesa cattolica ha ripreso quell’usanza
indicendo ogni 25 anni un anno in cui si celebrano particolari
festeggiamenti e si concede l’indulgenza plenaria in seguito
a particolari funzioni da espletare.
Per estensione indica il cinquantesimo anno di matrimonio,
di sacerdozio o di attività.
Deriva dal latino iubilaeum, a sua volta derivato dal greco
Jobelajnos che trova origine nell’antico ebraico jobel, nome
dello strumento a fiato con cui il giubileo veniva annunciato
   alman farfalla viola
UNA FRASE AL GIORNO
Lo supplicai dicendo: “Maestro, non vieni a visitare la mia casa?”
Rispose: “Conosco il tuo cuore: ho dunque visitato la
tua dimora più grande”.
(Karhil Gibran)
alman farfalla viola
PENSIERO DEL GIORNO
Ogni giorno ti vengono consegnate ventiquattro ore d’oro;
sono tra le poche cose che, su questa terra, ti sono
date gratuitamente. Se anche possedessi montagne di denaro,
non potresti comprare neanche un’ora aggiuntiva.
Che cosa farai con questo tesoro inestimabile?
Rammenta, devi usarle, poiché ti vengono concesse
una sola volta. E, se le sprechi, non potrai recuperarle.
(Nicholas Sparks)
alman farfalla viola
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Il dovuto rispetto.
La pigrizia è la madre di tutti i vizi e,
come tale, deve essere rispettata!
alman farfalla viola
Guarda anche
Close
Back to top button