Marzo

Almanacco dell’ 8 marzo 2014

OGGI

Sabato, 08 Marzo 2014

NASCE

1876: Franco Alfano, compositore

MUORE

1466: all’età di 64 anni muore  Francesco Sforza, duca di Milano

ACCADDE

1910: la baronessa Raymonde de Laroche, di Parigi, è la prima donna ad ottenere il brevetto di pilota

1911: per la prima volta alcune organizzazioni celebrano la Giornata della Donna

1917: prime dimostrazioni in Russia, porteranno alla rivoluzione
d’Ottobre (secondo il calendario Ortodosso in Russia è il 23 Febbraio)

1930: il  Mahatma Gandhi dà inizio alla sua protesta attraverso la disobbedienza civile

1932: un uomo, il dr. John Condon, volontariamente,  
si offre per portare il riscatto al rapitore del piccolo Lindbergh,
offre anche di aggiungere soldi propri al riscatto pur di vedere il piccolo libero

1945: viene ufficialmente istituita la Festa della Donna

1959: ultima apparizione comune dei fratelli  Groucho, Chico e Harpo Marx

1973: Paul e Linda McCartney multati per 100 dollari perché trovati in possesso di cannabis

1983: IBM realizza la versione due del DOS

SI CELEBRA

Giornata Internazionale della Donna – La Giornata Internazionale per i diritti 
delle donne e per la pace Internazionale è riconosciuta dall’ONU

LA CHIESA RICORDA

Santi

San. Giovanni di Dio,Ss. Filemone e Apollonio,

S. Giuliano di Toledo, S. Provino, S. Quintilio vesc.

Onomastica

Erica – Erika

E’ la versione italiana del nome scandinavo Erik, cioè “Enrico”. 
E anche il nome di una pianta che nel mondo celtico era simbolo di sacralità e che 
nel linguaggio dei fiori significa “solitudine”, ma anche “fortuna”.

Onomastico

Enrica

PROVERBIO

Gli uomini hanno gli anni che sentono,

le donne quelli che mostrano

AFORISMA

Se dovessi scegliere,

preferirei avere uccelli piuttosto che aeroplani.

[Charles Lindbergh]

DITELO CON I FIORI

Il significato di – Mimosa gialla (gaggia) – è…

– Io ti stimo e ti rispetto

DIZIOGIORNO

Boccascèna

Sostantivo maschile (usato raramente anche al femminile).

E’ la parte del palcoscenico rivolta al pubblico.

Parte anteriore del palcoscenico, formata dalle quinte laterali, dal palcoscenico e dalla ribalta.

Deriva da bocca + scena, letteralmente “apertura del palcoscenico”.

CURIOSITÀ

STORIA:

Oggi la maggioranza dei programmatori di computer è di sesso maschile,
ma la prima vera programmatrice fu una donna: Lady Augusta Ada Lovelace, figlia del più famoso Lord Byron.

La prima macchina “computerizzata”, chiamata “analytical machine” 
(macchina analitica) fu costruita da Charles Babbage, Ada ne intuì le potenzialità nell’ambito 
del calcolo numerico e “scrisse” quello che è riconosciuto come il primo software della storia. Era il 1852.

Ada muore alla giovane età di 36 anni. Per oltre un secolo la sua attività nel campo dell’automazione viene del tutto ignorata.

Nel 1979 il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti riconosce il suo primato
assegnando il suo nome, “ADA”, ad un linguaggio di programmazione

TEMPO AL TEMPO

TERRA

2010: una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 della Scala Richter

colpisce la Provincia di Elazýð, Turchia. 42 le vittime accertate.

Back to top button
SKIN:
STICKY