Agosto

Almanacco del 29 agosto 2014

OGGI

Venerdi

29 Agosto 2014

NASCE

1632: John Locke, filosofo: nato a Wrington, nel sud-ovest dell’Inghilterra,
fu tra i principali pensatori del Seicento. Ricordato come il “filosofo della libertà”,
i suoi concetti rivoluzionari sul governo della legge, 
sulla separazione dei poteri e sulla
tolleranza religiosa segnarono profondamente lo sviluppo del pensiero occidentale.
Per la centralità del metodo razionale e dell’empirismo nel suo pensiero, 
è considerato il padre del liberalismo classico e un illuminista ante litteram. 
Morì a Oates nel 1704.

1915: Ingrid Bergman, attrice : Nata a Stoccolma, è uno dei volti storici 
della storia del cinema. Tre volte Premio Oscar, secondo l’American Film Institute
è la quarta più grande star femminile di Hollywood di sempre.

MUORE

1991: alle ore 7.30 del mattino, mentre si reca al lavoro, 
viene ucciso Libero Grassi, imprenditore siciliano.

1982: Dopo una lunga battaglia contro il cancro al seno,  Ingrid Bergman, 
morì a Londra il 29 agosto, giorno del suo sessantasettesimo compleanno.

Dopo dieci anni in America, Ingrid Bergman, fu in Italia per il film
“Stromboli terra di Dio” (1950). Durante le riprese instaurò una relazione
con il regista Roberto Rossellini che, in ragione del fatto che entrambi erano 
sposati, creò uno scandalo che tenne in Europa fino al 1956, anno del suo ritorno
a Hollywood con Anastasia che le valse il suo secondo Oscar.

ACCADDE

1756: Federico il Grande di Prussia attacca la 
Sassonia dando inizio alla Guerra dei 7 Anni

1825: il Portogallo riconosce l’indipendenza del Brasile

1943: la germania occupa la Danimarca sciogliendone il governo

1991 – La mafia uccide Libero Grassi : Alle 7,30 il silenzio che avvolge via Vittorio Alfieri,
nel cuore del centro storico di Palermo, è interrotto da tre colpi di pistola.

APPROFONDIMENTI

Libero Grassi: Un imprenditore onesto e animato da profondo impegno civile, 
lasciato solo nella lotta impari contro cosa nostra.

Nato a Catania, Libero Grassi si distinse per la ferma opposizione al fascismo 
durante la Seconda guerra mondiale, che in seguito lo portò a impegnarsi attivamente 
in politica con il Partito Repubblicano e scrivere su diversi giornali.

LA CHIESA RICORDA

Santi

Martirio di S. Giovanni Battista

S. Adelfo, S. Alberico da Ocri, S. Basilla, S. Sabina di Roma

Onomastica

Alberico

Nome di origine scandinava, deriverebbe da “alf-rich”, “il re degli elfi”. 
Nella mitologia francese Elberich era il mitico re degli spiriti, così come lo 
stesso nome porta il re degli spiriti di “Sogno di una Notte di Mezza Estate” di Shakespeare.

Onomastico: 29 Agosto

PROVERBIO

Chi lascia la via vecchia per la nuova,

assai volte ingannato si trova

AFORISMA

L’unica difesa contro il mondo è conoscerlo bene.

(John Locke)

LINGUAGGIO DEI FIORI

Il significato di Agerato è…

Eterna giovinezza

TEMPO AL TEMPO

2004 –   Si spengono i riflettori su Atene: Le Olimpiadi, nella terra dove sono nati, 
si concludono con una cerimonia di chiusura che ha il punto 
di riferimento nella divinità ellenica Dionisio.

Mentre la Cina si conferma ad alti livelli (seconda nel medagliere con ben 32 ori), 
la delegazione italiana porta a casa 10 ori, 11 argenti e 11 bronzi.

2004 – Maratona d’oro per Baldini: Nell’ultimo giorno di gare di Atene, 
arriva per l’Italia una prestigiosa medaglia d’oro: 
Stefano Baldini arriva primo nella maratona.
Il brasiliano de Lima guida la corsa, maturando anche un vantaggio
sugli inseguitori di 46 secondi, alcuni dei quali poi persi perché uno spettatore 
irlandese lo abbraccia. Dopo due ore di gara il campione italiano lo supera e, 
passati altri pochi secondi, anche lo statunitense Keflezighi gli passa avanti, 
conquistando così l’argento.

2005 – New Orleans devastata dall’uragano Katrina: Oltre 700 morti,
vie di comunicazione KO e il 90% della popolazione evacuata. 
E’ una New Orleans in ginocchio quella che si presenta agli occhi del mondo, 
a poche ore dal passaggio dell’uragano Katrina, 
uno dei cinque più disastrosi della storia degli Stati Uniti.

PERCHÉ

•   Perché si sogna di più la mattina?

Molte persone sono convinte che la mattina si sogni di più rispetto 
alla fase notturna data la maggiore chiarezza di quelle che tecnicamente sono 
definite visioni oniriche.Il sogno, fenomeno legato alla fase del sonno che consiste
nella percezione di suoni e immagini temporaneamente reali, 
tende a mostrarsi maggiormente nella cosiddetta fase REM (rapid eye movement) 
altrimenti definita “fase dei sogni”,
in cui il cervello è in grande attività: 
producendo e consumando glucosio e ossigeno il soggetto dormiente 
simula una piena attività intellettuale tipicamente diurna.

ULTIME PAROLE FAMOSE

“Oggi è praticamente impossibile trovare terre ancora sconosciute.”- 
(Comitato dei Consiglieri di Isabella di Spagna, 1492)

Guarda anche
Close
Back to top button