Uncategorized

Racconti di sport. Da un Mancini all’altro

Roma, 18 gennaio 2019 – Lo strepitoso gol di tacco nel derby del Mancini romanista di fronte al suo ominimo laziale
Roma, 18 gennaio 2019 – Il collega Amedeo Santicchia ha ricordato giustamente lo splendido gol di tacco che Roberto Mancini segnò con la Lazio a Parma. Di conseguenza, direi quasi inevitabilmente, mi sento di ricordare anche io una prodezza del genere, ma compiuta da un giocatore dell’altra sponda del Tevere, fatalità chiamato Mancini da Toninho Cerezo per la sua grande tecnica che aveva e che gli ricordava quella del succitato Roberto, con cui aveva giocato insieme nella Sampdoria. Parlo di Amantino Mancini e del suo gol di tacco a mezzaria nel derby romano del 9 novembre 2003. Un gesto tecnico di rara bellezza, per di più fatto in una partita calda e accesa come il derby capitolino, che è entrata di diritto non solo nella storia di tutti i confronti tra Roma e Lazio, ma anche in quella del calcio italiano. E poi, se pensiamo che quel giorno l’allenatore della Lazio era proprio quel Roberto Mancini che ha citato Amedeo … Beh, il cerchio si chiude e diventa inutile aggiungere altro.

Tags
Close