Una gita a ...

Una gita a … Fundres, in Val Pusteria

masiLa Festa dei Masi chiude la stagione estiva in una delle più belle valle dell’Alto Adige.

Roma, 4 settembre – Per chi non lo sapesse i Masi sono le antiche case contadine dell’Alto Adige.

Quelle nelle quali si svolgeva la vita delle valli di questo splendido scorcio d’Italia quando il nostro Paese era ancora prevalentemente contadino e poco industrializzato. Tra le loro mura si conservavano le tradizioni della gente e il tempo dell’anno scorreva quasi ritualmente.

Poi i Masi sono stati abbandonati e molti sono caduti in rovina. Altri, invece, hanno continuato ad offrire riparo ai loro antichi abitanti e ai discendenti di questi. Altri ancora, infine, sono stati ripresi e restaurati per offrire ai turisti opportunità di alloggio e sosta.

Il 13 settembre, a Fundres, in Val Pusteria, si celebra proprio la loro festa, quella dei Masi, che saranno aperti dalla mattina alla sera tra la musica delle bande di paese.

In ognuno di loro si potrà ammirare un artigiano all’opera con gli antichi mestieri, per non parlare della possibilità di assaggiare i prodotti tipici del posto come i canederli, lo strudel e i formaggi.

Il viaggio in valle, ve lo assicuriamo, vale la pena di affrontarlo. Soprattutto se il tempo sarà clemente e offrirà una bella giornata di sole.

Back to top button