Tematiche etico-sociali

Terremoto Italia centrale: Ancora scosse nella notte

terremoto visso 2016Roma, 27 ottobre 2016 ore 07:05NEWS – Dopo le due forti scosse verificatesi ieri sera, di magnitudo 5.4 con epicentro a Castel Sant’Angelo sul Nera (Macerata) alle 19,10 e di magnitudo 5.9 a Visso (Macerata) alle 21,18, avvertite molto forti anche nella Capitale dove si sono verificate piccole crepe in alcuni palazzi, la notte è stata caratterizzata da una serie di scosse di intensità inferiore.  Ma a generare nuovamente la paura, altre due scosse seppure di magnitudo inferiore, 4.1 a Norcia alle 5,19 e a Visso alle 5,50  di magnitudo 4.4.

Nonostante l’intensità delle scosse di ieri sera, fortunatamente si lamentano solo alcuni feriti lievi mentre a Tolentino, Un uomo di 73 anni è morto per un infarto, presumibilmente per lo choc provocato dal terremoto. E’ la prima vittima ‘indiretta’ del sisma. 

Danneggiate numerose costruzioni. Comunque, gli abitanti dei comuni interessati particolarmente dal sisma,  hanno trascorso la notte per strada, dentro le macchine.

Per sicurezza, sono stati  evacuati gli ospedali di  Norcia, Tolentino, Matelica e Cingoli ricollocando i pazienti in altre strutture.

Intanto è stata rinforzata la macchina dei soccorsi per fronteggiare queste nuove situazioni.

Tags
Back to top button
Close