Tematiche etico-sociali

PARLARE DEL CROCEFISSO E FARE IL PRESEPE IN ITALIA ORA FA NOTIZIA

Caro Direttore,
come tutti, ho appena finito di ascoltare il telegiornale apprendendo con piacere e con grande sorpresa che si parla del Presepe costruito nel Senato della Repubblica.

Mi domando: per riscoprire le nostre radici, ribadire le nostre tradizioni, era proprio necessario che scoppiasse una polemica sul Crocefisso ed il Presepe nelle scuole?
Per affermare questo basilare principio, era forse necessario utilizzare il tempo, anche ben pagato, della Suprema Corte che invece avrebbe potuto vagliare problematiche più serie?
Quante persone nella nostra vita, non ci sono eccessivamente simpatiche? Eppure esistono, ci danno fastidio ma cosa facciamo? Presentiamo istanza ai Tribunali per la loro soppressione? Se possiamo le evitiamo, se invece non possiamo, le sopportiamo.
Penso che se il Crocefisso o il Presepe non ci sono graditi, basta non guardarli o osservarli come si analizzano le opere d’arte. Certamente non tutti apprezzano i miei quadri e giustamente si critica l’opera ma non per questo si sopprime l’artista.
Ma, nonostante ciò, ringraziamo coloro che con la loro polemica avversa ci hanno fatto riscoprire ed hanno rinsaldato il vincolo della nostra tradizione, nella speranza che nel futuro, per riparlare dell’Italia o del Cristianesimo, non serva dover scendere in piazza a ribadire concetti naturali per il Nostro Paese.
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button