Tematiche etico-sociali

Ora legale 2016: il passaggio questa notte, tra il profano ed il Sacro

ora legale 2016Durerà fino al 30 ottobre

Roma, 26 marzo – Alle ore 02,00 questa notte, tornerà  l’ora legale e le lancette, per decisione dell’uomo, segneranno, come d’incanto, le 03,00 per ritornare, allo scorrere naturale, l’ultima domenica di ottobre, il 30.

Chi lavorerà nel turno di notte, andrà a casa in ‘orario’, ma avrà finito di lavorare un’ora  prima.

Questo consentirà di risparmiare – secondo le previsioni di Terna, gestore della rete elettrica nazionale – circa  90 milioni di euro e oltre 555 milioni di kilowattora, quasi il fabbisogno della Sicilia.

Ma parlavamo del sacro.

Si, perchè  domani corrisponde alla Domenica di Pasqua della Resurrezione e, pertanto, questa notte è quella della Veglia Pasquale, liturgicamente la madre di tutte le veglie, in quanto si celebra solennemente la Resurrezione del Signore e quindi  la vittoria sul peccato e sulla morte.

La Veglia Pasquale ha inizio dal tramonto del sabato all’alba della Domenica.

Seppur vero che la terra continua a ruotare  intorno al sole con lo stesso ritmo, per effetto dell’ora legale qualche celebrante con i fedeli ne anticiperanno  il termine per poi poter celebrare e partecipare alla normale funzione religiosa della Messa domenicale, come viene consigliato teologicamente.

Back to top button