Tematiche etico-sociali

LA MADONNA PELLEGRINA DI FATIMA OSPITATA ALLA CASA DI CURA VILLA TIBERIA

 Circa 500 persone alla Casa di Cura “Villa Tiberia” di Roma, per accogliere la Madonna Pellegrina di Fatima.
 
 
fatima_foligno_floridiPreghiera
(Arrivo – Foligno, Floridi;Di buò, Bonelli)  (Preghiera S.E. Gioia)                                 
Fatima-gusfat_reparti
       (spostamento)                 (da sx:Foligno,Floridi – dietro Benvenuti)

votta_gioia_messina
 La Madonna Pellegrina di Fatima     (sx: P.Votta,S.E.Gioia,M.Messina)

foligno_Marchijamine-fedeli
(sx:Di Buò,Di Paolo, Foligno,Marchi)                  (Gioia dei fedeli)

borgheresi-luzzi-messina-tortorafoligno-marchi-fatima
(sx:Borgheresi,Luzzi,Messina, Tortora)(sx:Comm.Foligno e Prof. Marchi)

    
            

Roma. Grande emozione fra i circa cinquecento presenti all’arrivo del mezzo che trasportava la Madonna Pellegrina di Fatima alla Casa di cura “Villa Tiberia, via Emilio Praga nr.26, mentre la banda del Comune di Fonte Nuova Le dava il benvenuta suonando gli inni dedicati alla Vergine Immacolata.
 
L’Icona è stata accolta sul piazzale con trepidazione  dai pazienti ed il personale sanitario della Clinica, da S.E. Mons. Francesco GIOIA, delegato Pontificio per la Basilica di S. Antonio da Padova ed Arcivescovo emerito di Camerino-San Severino Marche, il cappellano della Casa di Cura Monsignor Emilio Messina, Padre Antonio Votta, l’Amministratore Comm. Antonio Foligno ed il Sovrintendente Sanitario Prof. Vincenzo Marchi nonchè  il Presidente del IV° Municipio di Roma, Dr. Cristiano Bonelli, il Comandante dei Carabinieri di Talenti Luogotenente Dr. Salvatore Veltri, il Sindaco di Fonte Nuova Ing. Graziano Di Buò,  Comune da cui proveniva la Madonna scortata dal Maresciallo Dr.Angelo SGUEGLIA, oltre a numerose altre Autorità intervenute tutte in forma privata.
 
Mentre due Carabinieri in grande uniforme prendevano posto ai lati  della Bianca Signora quale Sua scorta d’onore, S.E. Mons. Francesco GIOIA Le ha rivolto la preghiera di accoglienza.
 
La Madonna Pellegrina di Fatima, portata a mano dal Comm. Antonio Foligno e dal responsabile del personale sanitario della clinica, Dr. Claudio Floridi, ha visitato i reparti di degenza e così, la Madre di Dio, è andata a far visita ai Suoi figli ammalati quindi, in processione, è stata accompagnata all’interno dell’ampio locale dell’accettazione,  appositamente addobbato per la S. Messa, ed al cui lato dell’Altare è stata esposta la Statua, attorniata da innumerevoli fiori bianchi.
 
Nella sala gremita di fedeli, S.E. Mons. Francesco GIOIA, ha concelebrato con Mons. Messina e Padre Votta la Sacra Messa solenne, mentre il coro della Basilica dei SS. Dodici Apostoli diretti da Padre Gennaro ha avvinto i credenti eseguendo i canti sacri.
 
La celebrazione è stata    trasmessa, grazie all’impianto a circuito chiuso, in tutte le camere ove i pazienti gradivano seguire la funzione religiosa mentre coloro che non hanno potuto entrare nella strapiena sala, hanno potuto farlo grazie ai televisori posti all’esterno.
 
I sacerdoti, poi, hanno distribuito anche all’esterno la S. Eucaristia.
 
Nelle ultime file, fra i devoti, erano presenti anche il Procuratore Generale della Corte d’Appello di Roma, Dr. Luigi Ciampoli e Signora, gli Onorevoli Luzzi, Di Paolo, il Presidente del Consiglio IV° Municipio Borgheresi, il Cons. Tortora di Guidonia, il campione Nino Benvenuti.
 
Al termine della S. Messa, in fila, tutti i fedeli hanno potuto rendere omaggio alla Madonna Pellegrina di Fatima che, fra la commozione dei partecipanti, ha lasciato la Casa di Cura per intraprendere il Suo pellegrinaggio in Campania.
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button