Tematiche etico-sociali

Finalmente i prodotti falsi verranno distrutti, immediatamente e direttamente, dalle dogane

Roma, 31 gennaio – L’Unione Europea aveva già affrontato la materia della tutela  dei diritti di proprietà intellettuale contro i falsi che danneggiano le industrie, approvando nello scorso giugno 2013 il regolamento Ue 608/2013, con il quale  viene semplificato l’iter di tutela in dogana e disponendo che le stesse dogane avevano la possibilità di distruggere i falsi.

Ciò perchè, come purtroppo ben sanno gli operatori di Polizia, per poter dichiarare il falso anche se ben evidente per la qualità del prodotto o la modalità di vendita, c’era da aspettare la perizia ed il parere delle aziende titolari della proprietà intellettuale del prodotto,  con il dovere di mantenimento  del materiale sequestrato  causando così spese all’erario per la custodia.

Ora, dal 1° gennaio 2014, la normativa è diventata operativa.

Vedremo quali saranno i risultati.

Back to top button