Tematiche etico-sociali

DON POPIELUSZKO, EROE DELLA POLONIA

Tutti ricordano che nel 1984 il regime comunista polacco uccise il sacerdote polacco Don Jerzy Popieluszko, che diede come “frutto” l’inizio di una riconversione generale dei cuori al Vangelo.
popieluszko

Dopo 26 anni il popolo polacco, rende cristianamente omaggio al martire della fede e della libertà. Il prete polacco era il Cappellano del Movimento operaio di Solidarnosc. Nel 1981, e precisamente il 13 dicembre, fu proclamata la legge marziale e il prete polacco, cominciò a celebrare la Messa per la Patria, cui parteciparono migliaia di persone, che rimanevano estasiati nel sentire le sue coraggiose omelie.
Gli fu proposto dal regime di lasciare la Polonia se voleva salvare la vita, ma Popieluszko volle rimanere in Patria. Il regime comunista lo fece assassinare.
Il 14 giugno 1987 Papa Giovanni Paolo II si recò a pregare sulla sua tomba e nel 1997 venne avviato il processo di beatificazione.
Il 19 dicembre2009, papa Benedetto XVI, ha autorizzato la Congregazione per le cause dei santi a promulgare il decreto riguardante “il martirio del Servo di Dio Giorgio Popiełuszko, sacerdote diocesano ucciso in odio alla fede il 20 ottobre 1984 nei pressi di Włocławek (Polonia)
Ci auguriamo che in tutto il mondo i regimi dittatoriali vengano abbattuti e che i rappresentanti del popolo vengano designati con il metodo demo-sorte-merito-cratico.
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Close