Tematiche etico-sociali

Anche i Vigili del Fuoco del Distaccamento Nomentano 6/A hanno festeggiato Santa Barbara

Santa Barbara

Roma – Come in tutte le Caserme, anche i Vigili del Fuoco del Distaccamento “Nomentano 6/A”, hanno festeggiato la loro Patrona, Santa Barbara, alla presenza di numerosi ospiti e bambini,  accolti dal Comandante del Distaccamento Ing. Luigi Liolli e dal  Capo Sede Antonio Rossi.

In via Ettore Romagnoli la cerimonia ha avuto inizio con un reverente pensiero rivolto a tutti i colleghi deceduti ed in particolare a Fabio Di Lorenzo,  Sirio Corona, Danilo Di Veglia e Alessandro Manuelli che persero la vita il 27

novembre del 2001 in seguito all’esplosione del palazzo di Via Ventotene, triste evento  in cui  perirono anche 4 donne.

Dopo il ringraziamento a S. Barbara, alla presenza del presidente dell’Associazione Nastro Verde del Lazio dei decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana, Medaglia di Bronzo Valor Civile Dr. Salvatore Veltri, la ricorrenza è stata resa ancor più significativa dalla consegna, da parte del Comandante Ing. Liolli,   della Croce di Anzianità ai Vigili Agostino Enzo, Armenia Lamberto, Bavaro Marco, Buttiglieri Fabio, Erbori Umberto, Franceschilli Fabio, Pecorari Marco, Piccirillo Roberto, Pico Orazio, Testa Enrico, Tuzi Massimo, Zaccaro Leonardo.

Decorati

Al termine, i partecipanti  si sono spostati nel cortile del Distaccamento ove i mezzi erano schierati ed i presenti, pur se la pioggia  non ha consentito la completezza del programma ideato a dimostrazione della competenza degli uomini e donne del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco,  assistiti professionalmente e pazientemente dal personale, hanno potuto provare l’ebbrezza di essere, per alcuni minuti, un “vero Vigile del Fuoco”, salendo sui mezzi in dotazione,  sull’autoscala che raggiunge i 50 metri d’altezza nonchè imparare a spegnere un incendio con la prova pratica di utilizzo di un estintore.

Al termine, un sobrio brindisi, ha concluso la festività.

{gallery}santabarbara2012{/gallery}

Back to top button