Spettacolo

Teatro Quirino – Otto concerti aperitivo la domenica

Teatro QuirinoMatinée musicali  nei giorni di festa. 
Roma, 26 ottobre 2017 – Per la prima volta il Teatro Quirino si inserisce compiutamente nella tradizione da qualche anno offuscata che coniuga la domenica mattina con un concerto cameristico. Lo fa offrendo una vera e propria stagione concertistica forte di otto appuntamenti con artisti di buon livello, la cui performance sarà corroborata da degustazioni di vini tipici laziali.
La piacevole iniziativa mette ancora una volta in rilievo la cura tutta speciale che il manageriato artistico del  Quirino   pone verso il suo pubblico, rispettando nel contempo il genius loci del teatro, situato al centro della Capitale in un punto strategico fra i palazzi del potere e le strade della moda.
 
Apertura della stagione domenica 29 ottobre alle ore 11 con l’Opera Ensemble, Quintetto di fiati del Teatro dell’Opera di Roma che si esibirà in pagine celebri di Rossini, Verdi e del principe dei flautisti Giulio Bricciardi.
 
Ancora la lirica sarà protagonista della matinée del 5 novembre con uno spettacolo dal titolo ‘Le Grandi Arie del Teatro d’Opera’, durante il quale si potranno apprezzare musiche di Verdi, Puccini, Rossini e Bizet.
 
Il 12 novembre ‘Un Anno Inaspettato’ ci accompagnerà nelle terre di mezzo dove regnano i personaggi della trilogia de “Il Signore degli anelli”, un percorso nel mondo fantastico di Tolkien, omaggio al grande scrittore, da compiere in compagnia di Arturo Staltieri,  narratore, compositore, pianista e di Federica Torbidoni, flautista.
 Il Gruppo Ottoni  Pentaphon, organico strumentale ufficiale della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” ci invita
 
il 19 novembre ad un particolare viaggio attraverso i secoli dal titolo ‘Dal Rinascimento al jazz’ sulle note di Bach, Walther, Bizet, Gerswhin e Piazzolla.
 
L’ultimo concerto di novembre, “Il Gioco dell’In… canto” , il 26 sempre la mattina di domenica, è una commedia musicale scritta da Stefania Scolastici, giocata tutta al femminile, in parte recitata e in parte cantata che porta in scena alcune delle arie più famose delle eroine dell’Opera .
 
 “Il violino virtuoso” di Lisa Green, domenica 3 dicembre, si esibisce in duo con la pianista  Lara Leccisi in celebri pagine per i due strumenti.
 
 Il 10 dicembre l’appuntamento è con il Quartetto d’archi del Teatro San Carlo. Il programma è interamente dedicato alle Sonate a Quattro di Rossini.
 
A chiusura della rassegna, il 17 dicembre, il Concerto di Natale dal titolo”Il Natale nel ‘700 a Napoli e Venezia”, vede riuniti in palcoscenico i Cori dell’Istituzione Corale Romana e della Scuola Popolare di Musica di Testaccio insieme al Quintetto d’archi di Europa Musica, diretti da Renzo Renzi impegnati a svelare in forza della  ricca tradizione musicale proposta due differenti culture delle città all’epoca considerate le più musicali d’Europa. 
Tags
Close