Spettacolo

E per chi non la conoscesse… Rose Pacatte

dalla nostra corrispondente da Los Angeles, Maristella Santambrogio

Rose Pacatte è una suora “ Multimediale” della congregazione delle Sorelle di San Paolo. DaHollywood scrive per il National Catholic Reporter, intervista attori per la IN Network, è direttrice del Centro Media Studi, insegna a gruppi di studio, attraverso un percorso che include film per  l’integrazione con Dio. Ha  scritto libri, ha un suo blog sister movie.com, è in Twitter e Facebook. Il suo lavoro ha lo scopo di sviluppare un indirizzo di valori cristiani rintracciabili nel mondo dello spettacolo.

Sister Pacatte ha una vocazione solida, sentita ed abbracciata a 15 anni. Nonostante la giovane età non ha esitato a seguire la strada del noviziato. Una chiamata alla vita religiosa ancora viva ed eccola oggi: serena, comprensiva con uno spiccato senso dell’umorismo. È piacevole ascoltare i suoi commenti dei film visti, la precisione con cui coglie i dettagli. Le chiediamo “Cosa ne pensa del protagonista Diogo Morgado nella parte di Gesù nel film “The Son of God” in prossima uscita. Si dice sia un bell’uomo..” “È infatti un bell’uomo, ma io penso sia anche meglio come persona.  È stato scelto bene per quella parte, un Gesù di Hollywood, credibile nella sua interpretazione.”  “Di Maria, la madre di Gesù,  cosa ne pensa?” “È interpretata da Roma Downey, bella e piacevole. La ricordiamo in “”Touched by an Angel””. Ottima nella parte della madre del Salvatore, compassionevole e materna. Ha fatto un buon lavoro. Ho trovato, diciamo, un pò troppo elaborata la sua pettinatura, specialmente per una persona povera nella Terra Santa di quei tempi“.

 

Tags
Close