Il Pardo d’Oro della 70esima edizione del Locarno Festival va a Wang Bing per il documentario Mrs.Fang

0
21

cinema locarno17 Wang BingDalla nostra corrispondente da Locarno, Stella S.
Scelta a sorpresa, inconfutabile benchè deludente, considerando l’ottimo film “ Lucky diretto da John CarrollLynchal suo primo lungometraggio e meritevole d’essere premiato.
Il documentario“Mrs. Fang” segue il percorso degli ultimi otto anni della vita di Fang Xiuying, una contadina nata a  Huzhou (Fujian) nel 1948 e sofferente d’Alzheimer. Le cure praticatele in un centro d’assistenza quando la malattia nel 2015 era già molto avanzata, si erano rivelate inefficaci e furono interrotte l’anno seguente. La paziente fu rimandata a casa. Il documentario segue le vicissitudini vissute da Mrs. Fung nel 2015 e il travaglio dei suoi ultimi dieci giorni .
Il  film dell’italiano Germano Maccioni  ha ricevuto un’accoglienza piuttosto fredda.
È comunque risaputo come un premio perso non sia necessariamente un segnale negativo. Lo scorso anno non vinse l’originale e ben interpretato film bulgaro “Slava”, quest’anno è distribuito nelle sale italiane. Moltissimi film in concorso di nuovi filmmakers, con difficoltà troveranno una distribuzione nelle sale cinematografiche.
Il film  “Lucky” è all’inizio del suo percorso al quale si augura di ricevere nominations nella stagione degli Awards americani.
 
Gli altri premi  sono stati consegnati :
Premio Speciale della Giuria
AS BOAS MANEIRAS a  Juliana Rojas, Marco Dutra, Brasile, Francia
 
Pardo per la Miglior Regia 
F. J. OSSANG  per  9 DOIGTS, Francia, Portogallo
 
Pardo per la Miglior Interpretazione Femminile 
ISABELLE HUPPERT per MADAME HYDE  di Serge Bozon, Francia, Belgio
 
Pardo per la Miglior Interpretazione Maschile
ELLIOTT CROSSET HOVE  per VINTERBRØDRE  di Hlynur Pálmason, Danimarca, Islanda
 
Concorso Cineasti del presente
Pardo d’Oro Cineasti del Presente
3/4 (Three Quarters)
 di  Ilian Metev, Bulgaria, Germania
 
Premio Speciale della Giuria Cineasti del Presente
MILLA
  di  Valerie Massadian, Francia, Portogallo
\
Premio per il Miglior Regista Emergente 
DAE-HWAN KIM for CHO-HAENG (The First Lap), Corea del Sud
 
Menzione speciale
DISTANT CONSTELLATION by Shevaun Mizrahi, USA, Turchia, Paesi Bassi
VERÃO DANADO  di Pedro Cabeleira, Portogallo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here