Spettacolo

C’era una volta il West … a Torino

Una grande mostra-omaggio a Sergio Leone dal 22 ottobre al 6 gennaio.

Roma, 21 ottobre – Da domani Torino celebrerà con una mostra imperdibile uno dei più grandi registi del cinema italiano, Sergio Leone. L’occasione è data dal cinquantesimo compleanno di uno dei suoi film-cult, “Per un pugno di dollari”, esaltato dalle musiche di un altro genio italico, Ennio Morricone, magistralmente interpretato dalla tromba di Michele Lacerenza.

La mostra, realizzata dal Museo del Cinema di Torino, è la prima del genere in Italia dedicata a Sergio Leone. Ideata da Sir Christopher Frayling, da sempre estimatore del regista italiano amatissimo in America, resterà aperta dal 22 ottobre al 6 gennaio. Nei vari spazi della Mole Antonelliana saranno esposti 180 pezzi, tra video, spezzoni di film, foto, oggetti e manifesti sul grande West di Leone.

Quello che lui riuscì ad esprimere nelle sue opere cinematografiche, riduttivamente subito ribattezzate “spaghetti-western” solo perché girate in Italia o Spagna e con mezzi assolutamente inferiori a quelli delle grandi produzioni americane.

Da quei film, invece, uscirono grandissimi attori come Clint Eastwood, fino ad allora sconosciuto, Eli Wallach, Lee Van Cleef e momenti di cinema indimenticabili, le cui atmosfere, ora, potranno essere rivissute a Torino.

 

Guarda anche
Close
Back to top button