Spettacolo

“M’accompagno da me” – Il nuovo show di Michele La Ginestra al Teatro Sistina

teatro laginestra maccompagnodame locandL’atmosfera magica del teatro Sistina ancora una volta ci rapisce in un’esilarante Show dal titolo “M’accompagno da me”  scritto ed interpretato da Michele La Ginestra, attore, regista ed autore di numerosi spettacoli teatrali, ma anche noto al pubblico televisivo per la partecipazione a diverse fiction.
Ricordiamo la sagace regia di Roberto Ciufoli, personalità artistica eclettica, che ama spaziare dalla recitazione alla regia, anch’ egli apprezzato dal grande pubblico.
 Il teatro rivela un altro aspetto del mondo, un orizzonte nuovo,  che  cattura e  ammalia, fa sognare,  divertire e riflettere. L’emozione è la vera protagonista, che come un’energia rivitalizzante si trasferisce dall’autore che scrive l’opera, all’attore che la interpreta, allo spettatore, fruitore finale, proiettando quest’ultimo in una dimensione creativa  nella quale egli  si abbandona, rinunciando per qualche ora, all’aspetto razionale della vita.
Riportiamo alcune riflessioni di Michele La Ginestra riguardanti lo spettacolo che sintetizzano il suo intento, pienamente realizzato, di fruire un prodotto artistico di qualità.
“Tornare sul palco del teatro Sistina dopo 16 anni dalla prima  è una bella  e profonda emozione: tornare con questo spettacolo è una gioia immensa!….Il proposito è quello di divertire, in modo intelligente, senza scadere nella volgarità e con un pizzico di poesia, come nello stile del Teatro Sistina”.
Lo spettacolo, nonostante sia ambientato in un carcere, riesce ad essere comico, brillante, ironico e contemporaneamente a far riflettere sulle umane vicende e debolezze. I  personaggi, spesso emarginati dalla società, si sussuegono raccontando le proprie disavventure, al cospetto di un giudice immaginario. Ad arricchire lo show ci sono  suggestive coreografie di danza.   Atmosfere a tratti poetiche e surreali per uno spettacolo mai banale che riesce sempre a sorprenderci….. regalandoci qualche ora di felicità.

Tags
Close