Spettacolo

A MOSTACCIANO PER BENEFICENZA LA MUSICA PARTENOPEA

 All’Eur Mostacciano serata dedicata alla musicaPartenopea con lo spettacolo musicale “Napoli… sentimento e melodia”

Roma. La prima stagione concertistica organizzata dall’Associazione culturale Mostacciano continua con un omaggio alla musica partenopea: Napoli…sentimento e melodia, lo spettacolo musicale con Irma Ciaramella, che debutterà il 19 febbraio alle ore 21 sul palco dell’Auditorium Tito Brandsma (via padre Giovanni Antonio Filippini 1 – Mostacciano, Eur). 
Dopo la serata del 24 gennaio, dedicata al Tango di Piazzolla, che ha visto protagonisti, oltre al quintetto dei musicisti, due bravissimi ballerini di Tango e l’attore Enzo Decaro, il quinto concerto della Stagione ospiterà Giuseppe Ciaramella al pianoforte, Maria Rosaria e Anna Maria Demuro al violino, Fernando Ciaramella alla viola, Irma Ciaramella come voce recitante e Mariangela Di Giamberardino, soprano: cinque musicisti accompagnati dalla voce della nota attrice di Centovetrine, Butta la Luna, Distretto di Polizia, omaggeranno “a modo loro” la musica classica napoletana, rivisitata però da un’insolita formazione cameristica.
Un repertorio in parte noto ma messo in scena sotto una luce nuova: un contesto diverso che vuole preservare la dignità e l’universalità della canzone napoletana senza relegarla tra i luoghi comuni della solarità e del chiasso a tutti i costi, ma di ricordarne tanti altri aspetti. L’intimismo, l’amore, non necessariamente gridato ma sussurrato come in “Te voglio bene assaje” ma anche la ricchezza e l’originalità del tessuto musicale, la freschezza della vena melodica, le peculiarità armoniche che spesso hanno influenzato i compositori classici. Basti pensare a quanto spesso Bach, Beethoven, Chopin, Brahms, hanno inserito nelle loro composizioni l’accordo di Sesta napoletana, alle rivisitazioni partenopee di Chopin, autore di una Tarantella per pianoforte; di Liszt, nei suoi Anni di pellegrinaggio; di Debussy ne Les collines d’Anacapri e L’isle joyeuse.
La Stagione organizzata dall’Associazione culturale Mostacciano e patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali e delle Comunicazioni del Comune di Roma e dal Municipio XII, terminerà il 28 maggio con la Tosca di Puccini.  
Per assistere al concerto si può acquistare il biglietto d’ingresso (20 euro) o in alternativa abbonarsi agli spettacoli in cartellone: 72 euro per i prossimi 6 spettacoli. Agevolazioni per gli over 65 (6 spettacoli al costo di 60 euro) e studenti (30 euro per assistere a tutta la manifestazione.)
E per avvicinare i più piccoli alla musica, per le famiglie è riservata un’offerta speciale: un abbonamento gratuito per bambini e ragazzi under 18, se è abbonato almeno un genitore.  
L’Acm è un’associazione senza fini di lucro. I guadagni saranno devoluti alla Onlus “AfricaSottosopra”, impegnata soprattutto in progetti di sviluppo in Malawi.
 
 
 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}
Back to top button