Scienza

SLA: RILEVANTE SCOPERTA SULLE ORIGINI

Un altro passo da gigante nella lotta alla SLA (Sclerosi laterale amiotrofica).

Grazie alla ricerca di base, impegnata da anni a trovare le cause scatenanti di questa grave e invalidante patologia che porta alla degenerazione del motoneurone, con conseguente paralisi dei muscoli, è arrivato il momento di una svolta importante per valutare fiduciosamente la scoperta annunciata ieri dalla Figc, la Federazione italiana gioco calcio.

I risultati sono stati presentati dalla Commissione nominata dalla Fgci e presieduta dal Professore Paolo Zeppilli, sullo studio condotto da Mario Sabatelli, direttore del centro SLA dell’Università Cattolica e pubblicato sulla rivista inglese “Human Molecular Genetics” ed è stato realizzato con il budget di 250 mila euro della Federazione sportiva.

Si è chiarito che, la SLA è influenzata dall’ambiente.

Ma non da un fattore legato, in modo specifico al gioco del pallone, malgrado abbia colpito negli ultimi anni, diversi giocatori, uno per tutti: Stefano Borgonovo, ex calciatore di Fiorentina e Milan.

Secondo  il Ricercatore, sarebbero tre geni, produttori di una proteina-reccetore di una sostanza chiamata acetilcolina, i diretti colpevoli dell’insorgere della malattia. Se questi recettori funzionano male, permettono al Neurone di incamerare quantità in eccesso di calcio, che lo distruggono.

L’obiettivo futuro sarà quello di mettere a punto dei farmaci che correggano il lavoro dei recettori, influenzati forse da pesticidi, tossine varie, nicotina che incidono negativamente sull’ambiente.

 
{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}https://www.youtube.com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}{/com/watch?v=PD7NAbVWBGA{/com/watch?v=PD7NAbVWBGAremote}remote}remote}

Guarda anche

Close
Close