Scienza

Gigantesco iceberg alla deriva

Un enorme iceberg con una superficie di 660 chilometri quadrati si sta muovendo nell’Oceano Atlantico.

Le dimensioni dell’iceberg si aggirano attorno ai 660 kmq, due volte lo stato di Singapore, e questo la dice lunga sulle gigantesche dimensioni dell’iceberg vacante nell’oceano che, secondo gli esperti, potrebbe minacciare la navigazioni delle grandi imbarcazioni che provengono dal Sud America, dall’Africa o dall’Asia.

Secondo il rapporto della NASA Earth Observatory, la grandezza di questo iceberg, dello spessore di oltre 500 metri, a cui è stato assegnato il nome di “Iceberg B31”, è  straordinaria.

Nel 2011 si scoprì la gigantesca spaccatura che portò, nel novembre scorso, al primo distacco senza, però, creare problemi. Dallo scorso mese di marzo, la “Montagna di ghiaccio”, ha improvvisamente deviato il suo percorso entrando nel Mare di Amundsen dirigendosi verso Nord.

Gli esperti stanno monitorando costantemente l’andamento dell’iceberg temendo ripercussioni sulla navigazione marittima

Guarda anche
Close
Back to top button