A tavola

Io li faccio così… Brisèe con carciofi e patate

Ingredienti:
3 patate medie, 3 carciofi, una confezione di mascarpone da 250 gr., prezzemolo, sale, olio evo.

Procedimento:
Sbucciate le patate, lavate ed asciugate.
Dividete in 4 nel senso della lunghezza e ricavate da ogni parte delle fettine spesse circa mezzo centimetro. Scaldate un po’ di olio in una padella e cuocete le patate cercando di non farle troppo croccanti.
Nel frattempo pulire i carciofi molto bene ,scartando il più possibile le foglie dure altrimenti si rischia di ritrovarsele in bocca successivamente e non è piacevole. Man mano che pulite i carciofi, metteteli a bagno con dell’acqua, limone, un po’ di aceto e un po’ di farina per non farli scurire. Poi tagliate a spicchi non troppo grandi.
In una padella, mettere l’olio con uno spicchio di aglio, far soffriggere e versarci i carciofi scolati e leggermente asciugati, salate e quando iniziano a diventare croccanti sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco ed ultimate la cottura.
Aggiungete per ultimo il prezzemolo.
A questo punto assemblate in un’unica padella, patate e carciofi e con il fuoco acceso versate il mascarpone facendolo sciogliere completamente.
A parte, rivestite una teglia tonda con pasta brisèe, bucherellate con una forchetta e lasciate un bordino intorno per contenere il composto.
Quando è tutto amalgamato ed aggiustato di sale, versate tutto sull’impatto e ripiegate i bordi in modo da non far fuoriuscire il liquido.
Mettete in forno statico a 220 gradi circa per 20/25 minuti.
È una torta che può essere gustata sia calda che fredda!

Tags

Guarda anche

Close
Close