A tavola

Io li faccio così… Bignè al forno

Io li faccio così… Bignè al forno

Ingredienti:
– pasta choux: 1/4 di acqua,100 gr. di burro, una presa di sale, 4 uova,150 gr. di farina.
– crema chantilly al limoncello: 500 ml. di latte, 4 tuorli, 100 gr. di zucchero, 60 gr. di farina,scorza di limone, limoncello e panna fresca da montare 150ml.

Procedimento:
Per la crema al limoncello: portate quasi a bollore il latte con la scorza di limone, nel frattempo girate con una frusta i rossi dell’uovo con lo zucchero, aggiungete un bicchierino da caffè di limocello e poi versate la farina e continuate a mescolare. Appena pronto il latte versate a filo per non formare grumi,rimettete sul fuoco non troppo forte e mescolate sempre fino a quando inizierà ad addensare. Coprite con pellicola trasparente a contatto per non far formare il veletto duro in superficie. A parte montate la panna fresca con un po’ di zucchero a velo a piacere, secondo il grado di dolcezza che più si preferisce e quando la crema sarà fredda, mescolate insieme con un movimento delicato dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Mettete un po’ alla volta la panna a seconda del gusto che volete ottenere.

Per la pasta choux: mettete in un pentolino acqua, burro e sale e portate a bollore, spostate dal fuoco e versate la farina setacciata tutta insieme, mescolate energicamente con la frusta per evitare grumi. Rimettete sul fuoco non troppo alto e continuate a mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando vedete che l’impasto comincia a staccarsi dalle pareti della pentola. Mettete in un contenitore e fate intiepidire. Poi aggiungere le uova una alla volta, fino a quando l’impasto risulterà liscio,cremoso e semilucido. Se troppo duro, aggiungete un uovo in più. Prendete una sacca da pasticcere con beccuccio liscio e formare dei piccoli bignè. Distanziateli perché raddoppieranno di volume. Riscaldate in precedenza il forno a 220 gradi e cuocete per 15 minuti, dopodiché diminuite la temperatura a 180 gradi e cuocete per altri 15/20 minuti. Dipende dai forni, ma lo vedete quando sono cotti perché prenderanno un bel colore, leggermente dorato. Non aprite il forno in cottura!

Una volta pronti, possono essere bucati nel fondo per riempirli o per praticità si può tagliare un po’ la cupoletta sopra e farcirli con l’aiuto di un cucchiaio!

Infine spolverate con zucchero a velo!

Tags

Guarda anche

Close
Close