Politica

Marino: è guerra aperta col Pd. Ritirate le dimissioni

marino sensa barbaVia al confronto in aula

Roma, 29 ottobre, ansa ore 17,41 – Con una nota del Campidoglio, la notizia che ormai era nell’aria: “Il sindaco di Roma, Ignazio Marino ha firmato la lettera con la quale ritira le dimissioni presentate lo scorso 12 ottobre”.

Le dimissioni, sarebbero diventate operative dal 2 novembre.

Galvanizzato da un migliaio di sostenitori e incoraggiato a resistere dai consiglieri che temono di sparire dal Comune di Roma ma anche del supporto di qualche altro consigliere di maggioranza che  teme anche lui di non essere rieletto, Marino ha scelto la strada del confronto in aula, rifiutando l’onore delle armi.

Ora potranno cadere anche gli ultimi scudi a sua protezione, quelli  che, per ovvi motivi di opportunità, non hanno consentito al Prefetto Gabrielli di continuare sulla strada avanzata dalla commissione istituita dal suo predecessore Prefetto Pecoraro.

Back to top button