Politica

Referendum costituzionale: Netta vittoria del No, Renzi si dimette

renzi dimissioni 05 12 16
(foto Ansa)
Affluenza del 68,48%
Roma, 5 dicembre 2016 – Il risultato delle urne è stato chiaro: 60% per il NO alla riforma costituzionale, così come è stata rappresentata nella scheda elettorale.
Renzi, avuto il seppure ancora esito parziale, con grande  senso di responsabilità  raro nel nostro paese, si è presentato in televisione e da Palazzo Chigi ha annunciato che oggi salirà al Quirinale per rassegnare le dimissioni al Presidente della Repubblica che proprio lui  fatto eleggere.
Personalmente non sono mai entrato nell’argomento.
Ritengo che l’errore sia stato personalizzare in prima persona una modifica che riguardava la Costituzione non la sua persona. Se avesse spezzettato le modifiche, una per ogni argomento, forse l’esito sarebbe stato diverso.
Il voto, infine, è diventato contro di lui.
O forse, molto più probabile, gli elettori hanno voluto la fine di Renzi per mandare a casa coloro che, eletti con il centro-destra, hanno tradito il loro elettorato salendo sul carro vincente ed  incollandosi alla poltrona del potente di turno, chiunque esso sia…
La parola ora al Presidente della Repubblica.
Renzi, con grande dignità, oggi rimetterà il mandato. Forse male, ma  qualcosa ha cercato di cambiare…
Ora la parola agli specialisti della dietrologia…
Ai posteri, poi, l’ardua sentenza…
Back to top button