Politica

L’Italia ha un nuovo campione di ciclismo: Il sindaco Marino che chiude i “Fori Imperiali”

Mentre la città impazza per i problemi, la sua preoccupazione è chiudere le “buche” cominciando  dai Fori Imperiali

Roma, 7 settembre – Roma è sulla bocca del mondo per i borseggi consumati da rom, città diventata un letamaio con zingari che rovistano nei cassonetti e lasciano tutto gettato per terra creando grave danno per l’igiene pubblica, accampamenti da tutte le parti, commercio ambulante abusivo con  la Polizia Locale di Roma Capitale frustrata  che sembra essere sparita non certo per loro volontà ma perchè costretta a rimanere immobile per le disposizioni  del Suo Capo politico.

Problemi con le scuole, con i trasporti, con l’assistenza.

I soldi raccolti con le tasse imposte ai romani e  che aumentano ogni giorno –  comprese quelle di soggiorno per i turisti – non vengono impiegati per la naturale destinazione e cioè fornire servizi ai cittadini ma addirittura diminuiscono gli stanziamenti per gli insegnanti di sostegno  nelle scuole per i bambini con problemi di handicap perchè bisogna pagare i consulenti  politici, per accogliere i rom, per assegnare case e sistemazioni agli zingari o clandestini a danno di chi paga le tasse da una vita alla Città Eterna.

Con tutti questi problemi, quale è la principale preoccupazione del sindaco Marino?

Sembrerebbe che il Sindaco abbia l’abitudine di confrontarsi telefonicamente con i cittadini sui temi della città o per rispondere alle segnalazioni che riceve in Campidoglio.

A parte che ci piacerebbe sapere gli argomenti  trattati, visto che finora non è stato fatto nulla per la città se non danni e quindi chi l’ha chiamato se – forse –  non per salutarlo, ieri il Sindaco della Capitale d’Italia  ha parlato con un novello sposo il quale  ha fatto un  giro in bicicletta con la sposa in abito nuziale, lungo i Fori Imperiali ed   ha domandato per la pista ciclabile e la pedonalizzazione del luogo. Con sicurezza, il campione di ciclismo Marino ha risposto che  “Entro dicembre via dei Fori Imperiali diventerà per sempre percorribile solo da mezzi Atac”!

Che fortuna per i Romani, ad avere un Sindaco così competente ed attivo per la sua popolazione!

Infatti, i romani ricorderanno i manifesti impegnativi di Marino per la sua propaganda elettorale, fra cui: “Liberiamo  Roma da Povertà ed incertezza” e “Liberiamo Roma da Buche e Traffico”.

Il programma su povertà, incertezza e traffico, probabilmente farà parte di un altro suo personale progetto che nei primi 14 mesi non ha ancora esaminato, riservandosi di farlo nei prossimi secoli, scusate, anni  ma ha affrontato decisamente la chiusura dei buchi: SI, MA INTESI COME  “FORI”  IMPERIALI!

Back to top button