Poesia

Il senso del tempo

il senso del tempo

Il senso del tempo 

Si comprende 
il senso del tempo,
quando passano veloci 
gli istanti
e il vissuto si presenta,
in un tardo tramonto a svanire.

Sfugge alla vista 
e grava lo scandire inesorabile delle lancette sulle nostre vite.
Questo bugiardo del tempo 
che è nel riflesso del sole
sul mare
dietro le foglie degli alberi, 
in una goccia di rugiada, 
tra il fioccare della candida neve e cela 
l’azzurro dell’illusione.

È un aiuola piena di fiori 
il mio seno, 
dove dormi sereno 
un attimo 
e il tuo fiato che lambisce 
la pelle
nei giorni di sogni liberi
di esistere e germogliare 
sotto la terra dell’emozione. 

Mentre mi divora lento
il mio avvenire, i doveri, 
le ombre che incombono
quando mi perseguita 
la sorte.

E la mia anima scuote 
la tua mente d’improvviso, 
ti ghiaccia 
dentro l’abbraccio 
che stritola le tue ossa 
pregni di solitudine,
laddove il mio respiro 
diventa il dolore
del tuo sospiro 
prima dell’alba.

Guardo lo specchio della vita
e osservo le corolle 
delle mie rughe 
che tracciano vie 
senza ritorno
d’un antica bellezza,
e richiudo tutto 
nello scrigno dell’anima,
quando di nuovo 
mi lasci sola.

GabriellaTomasino@dirittiRiservati

Guarda anche

Close
Close