Poesia

Dimmi

Dimmi

Dimmi…
ti sei mai chiesto,
quando solitario sei seduto senza me,
a quale inverno parlerai
di quei nostri sorrisi colorati 
che si stagliano improvvisi,
nell’incrociarsi dei nostri sguardi?
Quei sospiri di gioia, 
che spazzano via la tristezza del quotidiano.
A chi racconterai i sogni,
i desideri, le emozioni,
che ti assalgono repentine 
di futuri orizzonti?
Dove andrai nei lunghi giorni
vuoti senza me,
cercando di donare il tuo alito d’amore
dall’ombra del tramonto fino al sorgere del sole?
Ti chiederai chi come me saprà capire,
persi nei silenzi,
i tuoi sguardi di dolore,
i taciti richiami, le parole,
quei discorsi, i pensieri condivisi
che aleggiano per noi e in noi,
fondendosi in emozioni d’amore,
mente cuore pelle,
quando anche nei sogni ci baciamo
Dimmi…
ti sei mai chiesto per davvero,
solo senza me
… a chi parlerai?

Tratto da “Il sentiero delle muse” 
Ed. Rupe Mutevole, 2013

Guarda anche
Close
Back to top button