Menu
Flash - Operazione "Anno Zero". 22 provvedimenti a carico del clan del latitante Matteo Messina Denaro

Flash - Operazione "Anno Zero…

Trapani, 19 aprile 2018 -...

Serie A, 33ma giornata 2018. Brividi in testa, fuochi d'artificio a Firenze. CLASSIFICA

Serie A, 33ma giornata 2018. Brivid…

Roma, 8 aprile 2018 - Paz...

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA FOTOGRAFICA

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA…

dalla nostra corrispond...

Serie A – 32ma giornata. Altra giornata pro-Juve - CLASSIFICA

Serie A – 32ma giornata. Altra gior…

I bianconeri volano a +6 ...

Accademia Filarmonica Romana - “Tierra y Alma” M.Ángel Berna e Manuela Adamo

Accademia Filarmonica Romana - “Tie…

Danza di passione e di me...

La Siria è vicina, ma sta lì.

La Siria è vicina, ma sta lì.

Roma, 14 aprile 2018 - Le...

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter, avanti piano.

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter,…

Roma, 14 aprile 2018 - An...

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Oro e Calvisano-Rovigo sono le due semifinali scudetto 2018

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Or…

Roma, 14 aprile 2018 - Ne...

I veti incrociati complicano la soluzione della crisi

I veti incrociati complicano la sol…

Roma, 13 aprile 2018 - Da...

Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Alexander Sladkovsky dirige autori russi

Accademia Nazionale di Santa Cecili…

Paganini v/s Mefistofele ...

Prev Next

Serie A – 32ma giornata. Altra giornata pro-Juve - CLASSIFICA

calcio juventus samp 18I bianconeri volano a +6 sul Napoli, fermato dal Milan. Lazio-Roma finisce 0-0 con due legni dei giallorossi.
Roma, 15 aprile2016 – Il Milan ferma il Napoli sullo 0-0 anche grazie ad una parata straordinaria di Donnarumma su Milik al 92’ e la Juve, battendo la Sampdoria 3-0 con i gol di Mandzukic, Hoewedes e Khedira, fa un passo forse decisivo verso lo scudetto. Ora ha 6 punti di vantaggio sul Napoli e il margine sembra sufficiente a farla volare verso il settimo tricolore consecutivo della sua storia. Lo scontro diretto di domenica prossima a Torino, dopo il turno infrasettimanale di mercoledì, potrebbe non essere più decisivo.
Lazio-Roma finisce 0-0, ma i giallorossi recriminano per i due legni colpiti da Bruno Peres (palo al 37’) e Dzeko (traversa al 92’). In mezzo un’occasione fallita da Parolo nel primo tempo, l’espulsione per doppia ammonizione di Radi all’80’, l’occasione di Marusic, che non ha segnato per il grandioso salvataggio di El Shaarawy e la parata di Strakosha su Dzeko, mezzo minuto prima che quest’ultimo colpisse il palo.
Nella altre partite di oggi la SPAL ha strappato lo 0-0 a Firenze, il Benevento ha fatto 2-2 in casa del Sassuolo (doppiette di Politano e Diabate) e il Bologna ha battuto il Verona 2-0 con reti di Verdi e Nagy.
Classifica: Juventus 84; Napoli 78; Lazio, Roma 61; Inter 60; Milan 53; Fiorentina 51; Atalatanta 49; Sampdoria 48; Torino 46; Bologna, Genoa 38; Udinese 33; Cagliari 32; Sassuolo 31; Chievo 30; SPAL 28; Crotone 27; Verona 25; Benevento 14.
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...