Menu
Flash - Operazione "Anno Zero". 22 provvedimenti a carico del clan del latitante Matteo Messina Denaro

Flash - Operazione "Anno Zero…

Trapani, 19 aprile 2018 -...

Serie A, 33ma giornata 2018. Brividi in testa, fuochi d'artificio a Firenze. CLASSIFICA

Serie A, 33ma giornata 2018. Brivid…

Roma, 8 aprile 2018 - Paz...

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA FOTOGRAFICA

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA…

dalla nostra corrispond...

Serie A – 32ma giornata. Altra giornata pro-Juve - CLASSIFICA

Serie A – 32ma giornata. Altra gior…

I bianconeri volano a +6 ...

Accademia Filarmonica Romana - “Tierra y Alma” M.Ángel Berna e Manuela Adamo

Accademia Filarmonica Romana - “Tie…

Danza di passione e di me...

La Siria è vicina, ma sta lì.

La Siria è vicina, ma sta lì.

Roma, 14 aprile 2018 - Le...

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter, avanti piano.

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter,…

Roma, 14 aprile 2018 - An...

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Oro e Calvisano-Rovigo sono le due semifinali scudetto 2018

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Or…

Roma, 14 aprile 2018 - Ne...

I veti incrociati complicano la soluzione della crisi

I veti incrociati complicano la sol…

Roma, 13 aprile 2018 - Da...

Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Alexander Sladkovsky dirige autori russi

Accademia Nazionale di Santa Cecili…

Paganini v/s Mefistofele ...

Prev Next

Champions. Sarà Roma - Liverpool

calcio stadio anfield liverpool roma 18Roma, 13 aprile 2018 - Riecco il Liverpool! Lo hanno pensato tutti i romanisti dopo il sorteggio di oggi per gli accoppiamenti delle semifinali di Champions.
Andata a Liverpool il 24 aprile, ritorno a Roma il 2 maggio.
Esattamente come con il Barcellona. E il dibattito è già acceso.  Meglio il Liverpool del temibile e grande ex Salah o il Real Madrid o il Bayer Monaco? Meglio i Reds, dicono i più, anche se i precedenti sono tutti sfavorevoli alla Roma, a partire dalla maledetta finale persa all'Olimpico il 30 maggio dell'84 ai rigori.
Però la Roma è stata anche una delle tre squadre italiane che hanno vinto ad Anfield insieme a Genoa e Juventus, anche se quel successo  per 1-0 con gol di Guigou non valse la qualificazione. Dunque, nel prima di oggi un qualcosa di positivo, seppur piccolo, c'è. 
Ma la qualificazione non si gioca con i precedenti, ma con il presente. E questo ci dice che sulla carta la sfida è aperta. 
A questo punto ci si gioca sempre il tutto per tutto e pensiamo che a Liverpool stiano facendo gli stessi discorsi che facciamo noi.
Avanti senza paura, dunque.  La storia è storia, ma qualche volta bisogna pure cambiarla.
E stavolta la Roma vista contro il Barcellona, può riuscirci.
Ultima modifica ilVenerdì, 13 Aprile 2018 17:38
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...