Menu
Flash - Operazione "Anno Zero". 22 provvedimenti a carico del clan del latitante Matteo Messina Denaro

Flash - Operazione "Anno Zero…

Trapani, 19 aprile 2018 -...

Serie A, 33ma giornata 2018. Brividi in testa, fuochi d'artificio a Firenze. CLASSIFICA

Serie A, 33ma giornata 2018. Brivid…

Roma, 8 aprile 2018 - Paz...

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA FOTOGRAFICA

Men in Pink Gala - VIDEO - GALLERIA…

dalla nostra corrispond...

Serie A – 32ma giornata. Altra giornata pro-Juve - CLASSIFICA

Serie A – 32ma giornata. Altra gior…

I bianconeri volano a +6 ...

Accademia Filarmonica Romana - “Tierra y Alma” M.Ángel Berna e Manuela Adamo

Accademia Filarmonica Romana - “Tie…

Danza di passione e di me...

La Siria è vicina, ma sta lì.

La Siria è vicina, ma sta lì.

Roma, 14 aprile 2018 - Le...

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter, avanti piano.

Serie A, 32ma giornata 2018. Inter,…

Roma, 14 aprile 2018 - An...

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Oro e Calvisano-Rovigo sono le due semifinali scudetto 2018

Rugby Eccellenza. Padova, Fiamme Or…

Roma, 14 aprile 2018 - Ne...

I veti incrociati complicano la soluzione della crisi

I veti incrociati complicano la sol…

Roma, 13 aprile 2018 - Da...

Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Alexander Sladkovsky dirige autori russi

Accademia Nazionale di Santa Cecili…

Paganini v/s Mefistofele ...

Prev Next

Ucraino va a sporgere denuncia ma esce in manette. Era ricercato per furto

ps arrestoRoma, 6 maggio 2017 - Erano le 20,00 circa di ieri quando R.S., ucraino di 30 anni, si è presentato negli uffici del Commissariato della Polizia di Stato di Torpignattara per presentare una denuncia, in relazione ad una rapina subita qualche giorno prima al parco Prenestino.

Nel corso della compilazione dell'atto, però, il verbalizzante svolgeva accertamenti sul denunciante ed emergeva così che era ricercato dovendo espiare una pena di  8 mesi e 18 giorni per furto.

Così, mentre il Poliziotto completava - con calma - la denuncia, i colleghi provvedevano a redarre gli atti a suo carico per la notifica del provvedimento restrittivo emesso a suo carico dal Tribunale di Roma.

Al termine della completa compilazione della denuncia, insieme alla copia del  verbale, R.S. ha ricevuto la notifica del provvedimento di cattura ed è stato ammanettato, e subito dopo è stato accompagnato nel carcere di Rebibbia per scontare la pena carceraria.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...