Cultura

“Squali, predatori perfetti” in mostra al Museo di Storia Naturale di Calci (Pisa)

Calci (Pisa), 22 novembre – Si è inaugurata oggi  con una conferenza dal titolo “Ruolo e importanza degli squali nell’ ecosistema marino” di Fabrizio Serena, membro dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana (ARPAT), la mostra “Squali, predatori perfetti”.

L’ esposizione, visitabile fino al 1° marzo 2015, vuole offrire uno sguardo chiaro e totale sulla loro varietà (saranno presenti oltre trenta specie, da un grande squalo bianco di sei metri al minuscolo squalo pigmeo), sulla loro anatomia (saranno disponibili modelli dell’anatomia interna di queste creature, nonché riproduzioni tattili delle scaglie che ricoprono i loro corpi), sulle loro caratteristiche e abitudini. Sarà possibile osservare da vicino riproduzioni dei morsi delle loro mandibole, e sarà addirittura presente una gabbia anti-squalo, nella quale i visitatori potranno entrare e farsi fotografie.

Un lungo viaggio sottomarino, tra apprendimento e divertimento, per conoscere meglio questi “predatori perfetti”. Perfetti nel senso più autentico del termine, capolavori compiuti al punto da essere rimasti quasi immutati dalla loro comparsa, avvenuta oltre 400 milioni di anni fa: perfetti perché nessuna grande evoluzione è mai stata necessaria, non occorreva alcun progresso a queste creature incantevoli e micidiali che hanno visto estinguersi i dinosauri e nascere la vita sulla terra.

Guarda anche
Close
Back to top button