Cultura

Nessuno tocchi Babbo Natale!

Sonetto romano

Nessuno tocchi Babbo Natale!

Sonetto romano

 

Er Sor Vescovo de Noto
(città d’arte der Barocco,

dove cresce er tarocco )
ch’e’ de Noto meno noto,

ha spiegato ai ragazzini –
puro a quelli più piccini –

che nun c’è Babbo Natale!
Gnente. Zero. Nun esiste !!!

Chi ce crede e poi c’insiste,
fã peccato (ma veniale)!

…’Sto prelato realista ,
dice che bisogna crede

a li dogmi de la Fede;
e ne fa tutta ‘na lista!

Devi crede a l’inferno,
purgatório, paradiso,

ma puranco all’Eterno
e ar Verbo condiviso!

Poi, è ovvio, a li Misteri,
a li Santi masnadieri,

a chi vende l’indulgenze
ed a simili scemenze!

… Se dovemo crede a tutto,
‘n se potrebbe, doppotutto –

previa ‘na Bolla Papale –
crede a Babbo Natale ???

© Pasquinaldo©DirittiRiservati©

 

Guarda anche
Close
Back to top button