Cultura

La Sicilia a Los Angeles

La Sicilia a Los AngelesL’istituto di Cultura di Los Angeles diretto da Dott. Di Mauro e i suoi efficienti collaboratori può essere considerato, per l’impegno assunto nel promuovere la cultura, i prodotti, il cinema, arte e la scienza italiana, una piattaforma importante a Los Angeles.

Gli eventi si susseguono sottolineando la collaborazione con enti americani di prestigio. Il mese della scienza  ha avuto un notevole impatto d’interesse l’anno scorso e continuerà nei prossimi mesi  con eventi speciali a sottolineare come gli italiani si siano distinti in questo campo. Ultimamente è stato  presentato il programma “Sicilia Bedda”, una passeggiata culturale  che ha incluso la mostra fotografica di Giuseppe Leone, proiezioni e presentazioni della bellezza della Sicilia con la sua archeologia e della città di Marsala, la terra del sale. La direttrice del Parco Archeologico di Marsala, Marisa Famà, ha esposto al pubblico una chiara e interessante descrizione dei meriti che spettano alla nostra ricchezza archeologica,  oggi rappresentata al Getty Villa con  l’esposizione della statua di “Efebo” di Mozia e con la mostra “Sicilia: arte e invenzione tra Grecia e Roma”. Sempre all’Istituto, anche Gianluca Mech ha organizzato una serata speciale “Non sono a dieta, sono Tisanoreica”  con tanto di red carpet  e  rinfresco. Al pubblico in sala sono stati elencati i benefici e l’impegno della ditta per offrire prodotti adatti a curare e mantenersi  in salute, poi Mech ha risposto alle domande dei presenti in sala. Ben venga anche la “Tisanoreica” in America, dove è risaputo  come  la tendenza al cibo confezionato abbia creato cattive abitudini alimentari. Mech rappresenta in America l’Italia che aiuta a star bene, I suoi prodotti hanno già ottenuto una buona distribuzione.

Back to top button